fbpx

IL RISTORANTE

La cucina piemontese affonda le proprie radici nella tradizione contadina

Fino al sedicesimo secolo il Piemonte era regione di ducati e principati continuamente in lotta tra loro ed il popolo, povero e sottomesso, doveva accontentarsi del poco cibo concesso dai signori locali.
Nel tempo si è evoluta quindi, una cucina di ispirazione popolare, ma non per questo priva di eleganza e raffinatezza
I piemontesi infatti, per loro natura sobri ma altresì amanti della buona tavola, hanno menù ricchi e articolati, nei quali l’essenza contadina dei piatti salta subito agli occhi.

PRENOTAZIONI

Il nostro gusto

Massimo è il rispetto per la qualità degli ingredienti, sia nobili che poveri, inseguiti con un incontentabile anelito alla loro più autentica espressione. Inscindibile è il rapporto con la frutta e con il vino: omaggio a una terra benedetta dal cielo e con prodotti di eccellenza lungo tutto l’anno.